rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
La ricetta

Con i primi freddi vien proprio voglia di orzo e fagioli, la ricetta della tradizione

Anche se ogni famiglia friulana ha il suo ingrediente segreto e la propria modalità di preparazione, ecco la ricetta per una gustosa minestra da leccarsi i baffi

Insalatone e “capresi”, anche se sono degli evergreen, sembrano ormai un lontano ricordo della stagione estiva. Con il freddo che, seppur tardivamente, è arrivato, trovarsi di fronte a un buon piatto caldo è quantomai piacevole. E le ricette friulane di certo non mancano di fantasia per quanto riguarda pietanze sostanziose e caloriche. Basti pensare al frico o al muset e brovade o, ancora, a dolci poco dietetici, ma gustosissimi, come la gubana.

E cosa dire di un altro “must” delle cucina friulana come la minestra di orzo e fagioli? Come per tutte le altre ricette della tradizione, ogni famiglia ha il suo ingrediente segreto e la propria modalità di preparazione. Noi ne suggeriamo una che sicuramente incontrerà i gusti di molti

Ingredienti (6 persone)

  • 500 grammi di fagioli borlotti puliti
  • 1 gambo di sedano
  • 1 carota grande
  • 1 cipolla grande
  • 250 grammi di patate
  • 200 grammi di orzo precotto
  • 100 grammi di speck
  • Montasio stagionato q.b.
  • Brodo vegetale q.b.

Preparazione

Per prima cosa bisogna coprire abbondantemente i fagioli e una patata con dell'acqua fredda, quindi fare cuocere a fuoco basso. Poi, in una casseruola capiente, brasare con dell'olio d'oliva la carota, la cipolla e il gambo di sedano fatti a dadini. In seguito, aggiungere qualche cucchiaio di brodo vegetale. Ora, passare i fagioli cotti e la patata con il frullatore a immersione, poi unire il tutto nella casseruola. Dopo che è ripreso il bollore, unire l'orzo e mescolare fino a cottura. In un padellino, poi, rosolare lo speck tagliato a listarelle. Una volta cotta, impiattare la zuppa e cospargerla di Montasio grattuggiato. Infine, aggiungere lo speck rosolato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con i primi freddi vien proprio voglia di orzo e fagioli, la ricetta della tradizione

UdineToday è in caricamento