Un disciplinare con la ricetta del tiramisù della signora Norma Pielli

Il progetto di valorizzazione e promozione di Cciaa Udine e categorie economiche ha già coinvolto una ventina di imprese

La Camera di Commercio di Udine, in partnership con Confcommercio e supportata dalle altre associazioni di categoria tra cui Confartigianato, ha lanciato il progetto per la valorizzazione della ricetta originale del Tiramisù di Tolmezzo. È prevista una serie di iniziative che ha come obbiettivo valorizzare il dolce sia sotto il profilo della qualità e originalità sia di quello turistico, coinvolgendo le aziende che intendono produrre, somministrare e commercializzare la preziosa ricetta originale.

ricetta-tiramisu-tolmezzo-Norma-Pielli-foto-2Il progetto sarà presentato dal presidente Giovanni Da Pozzo lunedì 9 aprile. Dopo la stesura del disciplinare e il coinvolgimento delle aziende del territorio (più di una ventina in questa prima fase), in occasione della conferenza stampa saranno anche consegnate le prime targhe promozionali che le imprese potranno esporre nei propri locali per segnalare l’inserimento nel circuito.

La ricetta

La prima ricetta scritta del "Tirami su" è stata ritrovata grazie al lavoro certosino dei divulgatori culinari Gigi e Clara Padovani. Si tratta di un "prescrizione" appuntata da Norma Pielli coniugata Del Fabbro (nata a Villa Santina il 01 agosto 1917, scomparsa a 97 anni il 13 luglio 2015 a Tolmezzo), cuoca e titolare con il marito Beppe dell'Albergo Roma a Tolmezzo in Carnia. Gli ingredienti sono proprio quelli del Tiramisù che oggi tutto il mondo conosce e ama.

Tiramisù. Ingredienti: 4 uova intere, 300 gr. di zucchero bianco, 500 gr. di mascarpone, 40/45 biscotti savoiardi, 300 cc. di caffè amaro e forte lasciato raffreddare, 100 gr. di spolvero di cacao amaro. Preparare preventivamente il caffè (moka o espresso) e lasciarlo raffreddare. Porre in una terrina 3 albumi di uovo e montarli a neve con un pizzico di sale. Con una frusta sbattere i 3 tuorli e l’uovo intero assieme allo zucchero quindi, aiutandosi con una spatola, aggiungere il mascarpone e mescolare piano piano dal basso verso l’alto fino a formare una crema. Infine aggiungere gli albumi montati a neve e amalgamare il tutto mescolando sempre molto piano, dal basso verso l’alto, per non smontare la crema. Sul fondo piatto di una terrina o di una pirofila adagiare uno strato di savoiardi, inzuppati nel caffè, sgocciolati e leggermente spremuti con una forchetta per eliminare il liquido in eccesso. Sullo strato di savoiardi stendere uno strato pari alla metà della crema preparata. Quindi stendere sopra di essa un secondo strato di savoiardi, inzuppati e trattati come i precedenti. Spalmare sopra la rimanente crema. Riporre il dolce in frigorifero per 12 ore e gustarlo dopo averlo spolverato con il cacao amaro aiutandosi con un colino.

ricetta-tiramisu-tolmezzo-Norma-Pielli-2

Contest del tiramisù amaro per il Friuli, vince la ricetta di Treviso

Tiramisù più lungo del mondo, da Londra arriva l'ok: è record

Il tiramisù è friulano, ora c'è anche un libro che lo dice

Tiramisù: il Veneto snobba il Friuli Venezia Giulia

Tiramisù, botta e risposta tra Zaia e Shaurli

Tiramisù: il Veneto non ci sta, pronti ad impugnare il decreto

Il Tiramisù è ufficialmente friulano

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Incidente mortale a Tarcento, la vittima è un 39enne di Majano

  • Mestre, 24enne di Osoppo muore per sospetta overdose

  • A 24 anni apre il primo e unico negozio in regione di alimentazione naturale per cani

  • Razzia di tonno in scatola, fugge dalla Lidl con un bottino di 90 scatolette

  • Incidente mortale sulla Udine-Venezia, raffica di soppressioni e ritardi

Torna su
UdineToday è in caricamento