Perde il controllo del parapendio e si schianta tra gli alberi

Chiede aiuto agli abitanti della zona e scende illeso dall'albero grazie all'intervento del Soccorso Alpino

Poteva finire in tragedia, invece, fortunatamente un'uscita in parapendio nell'aria di Monte Maggiore, frazione del comune di Taipana, si è conclusa, visto l'accaduto, nel migliore dei modi per uno sportivo che, questo pomeriggio, per cause ancora da accertare, ha perso improvvisamente il controllo del mezzo non raggiungendo come previsto terra. Erano da poco passate le 16 quando l'uomo che, volava a bordo del suo parapendio, nella discesa è rimasto impigliato in alcuni alberi, restando sospeso per lunghi interminabili momenti. P.  B., classe 1967, di Gemona del Friuli era decollato dal Monte Cuarnan, punto di partenza molto frequentato da chi pratica il volo a vela.

Parapendista contro due alberi sul Varmost

Ancora cosciente, e letteralmente appeso ad un arbusto, è riuscito a chiedere aiuto. E' stato avvistato dagli abitanti del paese che hanno chiamato i soccorsi avendo visto l'uomo che si sbracciava. L'elicottero del 118 è arrivato per primo sul posto con il tecnico elicotterista del Soccorso Alpino che ha calato l'uomo a terra e recuperato la sua vela. Sono stati poi i quattro uomini del CNSAS di Gemona, arrivati poco dopo a piedi sotto l'albero, a riaccompagnare il parapendista, fortunatamente illeso, alla sua auto. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cede un pezzo di autostrada, A4 chiusa tra Porto e Latisana

  • Operaio trovato morto in casa a soli 42 anni

  • Provoca i giocatori dell'Udinese, scatta il parapiglia e poi scappa

  • Tira un pugno in faccia ad una donna incinta e fugge, sconcertante episodio a Friuli Doc

  • Scontro in A4, 23enne udinese incastrato nell'abitacolo di un'auto

  • Autovelox verso Lignano senza pietà, multa per un chilometro oltre il limite

Torna su
UdineToday è in caricamento