Violenza sessuale su una bambina piccola in un bar del cividalese

I carabinieri hanno arrestato un uomo residente nel veneziano. Il grave episodio domenica

Violenza sessuale su una bambina friulana di età inferiore ai 10 anni. È per questa grave ipotesi di reato che un uomo di mezza età residente in provincia di Venezia è stato arrestato nel corso della passata notte dai carabinieri di Cividale e condotto in carcere. 

La vicenda

Le indagini sono coordinate dalla Procura della Repubblica di Udine. Per quanto si è saputo fino a questo momento il soggetto in questione, nel pomeriggio di domenica, avrebbe avvicinato la piccola in un pubblico esercizio del Cividalese, nella zona dei servizi igienici. Sulla bambina - secondo quanto diffuso da Il Gazzettino - sarebbero state trovate tracce di liquido seminale. In seguito all’approccio la bambina sarebbe corsa dai parenti che erano con lei raccontando l’accaduto, mentre l’uomo se la sarebbe data a gambe levate. I parenti della bambina avrebbero inseguito l'uomo e avvertito i carabinieri, accorsi immediatamente sul posto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mestre, 24enne di Osoppo muore per sospetta overdose

  • Stesa a terra in strada, si pensa a un incidente ma in realtà è un'ubriaca inseguita dal marito

  • A 24 anni apre il primo e unico negozio in regione di alimentazione naturale per cani

  • Chiude la Safilo di Martignacco, 250 persone senza lavoro

  • Riapre il Liberty: nel locale di viale Ledra rivivranno le anime del PiGreco e del Wellington

  • Scritta ingiuriosa prima della partita, operai all'opera per eliminarla

Torna su
UdineToday è in caricamento