Molestie, violenza sessuale e ingiurie nei confronti della ex

Un 33enne tolmezzino è stato arrestato dai carabinieri della cittadina carnica a causa della persecuzione messa in opera verso la donna. Gli episodi si sarebbero verificati da giugno a ottobre dello scorso anno

Un operaio tolmezzino di 33 anni è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Tolmezzo su ordine del Gip del Tribunale di Udine. A quanto si è appreso la decisione sarebbe stata originata dalla denuncia presentata ai carabinieri lo scorso mese di ottobre da una giovane, che aveva accusato il suo ex convivente di aver messo in atto nei suoi confronti per mesi, da giugno proprio allo scorso ottobre, ingiurie, lesioni, atti persecutori e tentativi di violenza sessuale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo l'attività d'indagine, il Gip ha ritenuto di emettere l'ordinanza, eseguita dai carabinieri che - secondo quanto si è saputo - hanno arrestato l'uomo per le ipotesi di reato di maltrattamenti in famiglia, violenza sessuale, lesioni personali, violenza privata e atti persecutori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lei urina di fronte alla vetrina del ristorante all'ora dell'aperitivo, lui sfonda una porta

  • Via tutti gli ombrelloni dalla spiaggia libera a Lignano

  • Si sveglia per un malore, si accascia e muore, la vittima è un 55enne

  • Grave incidente nella Bassa, motociclista cade e s'incastra sotto il guardrail

  • Risse, gente nuda per strada, alcol e provocazioni: il pomeriggio in viale Leopardi

  • La "lode" non basta: tre maturandi udinesi premiati con una menzione al merito

Torna su
UdineToday è in caricamento