rotate-mobile
Cronaca

Violenta lite tra due donne cinesi, una finisce all'ospedale

Secondo la prima ricostruzione dei fatti una 42enne è stata ferita alla mano destra con un paio di forbici. Ad aggredirla sarebbe stata una connazionale, che si è giustificata parlando di incidente involontario

Una 42enne cinese, nel corso di un'accesa discussione con una connazionale di 38 anni, è rimasta ferita all’avambraccio dopo essere stata colpita con delle forbici, riportando un taglio di circa sette centimetri.

L’episodio si è verificato nella tarda serata di lunedì, in un appartamento nei pressi di via Cussignacco, in seguito a una lite nata per questioni di carattere personale.

UDINE: VIOLENTA LITE TRA STRANIERI IN ZONA STAZIONE

Sul posto gli uomini del 113, che hanno rinvenuto le forbici e le hanno sequestrate.

La donna ferita è stata accompagnata in pronto soccorso e medicata a dai sanitari, mentre quella accusata del ferimento è stata di nuovo ascoltata in Questura dove si è dichiarata innocente, parlando di un incidente involontario. Nei suoi confronti è scattata una denuncia con l’accusa di aggressione aggravata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenta lite tra due donne cinesi, una finisce all'ospedale

UdineToday è in caricamento