Oscar Green 2018, le sei giovani imprese premiate

Sono sei giovani imprenditori friulani ad aver ricevuto il premio del concorso di Coldiretti Giovani Impresa Oscar Green nel campo dell'agricoltura

Coldiretti Giovani Impresa Friuli Venezia Giulia ha premiato a Vivaro i sei giovani imprenditori friulani per i loro progetti innovativi nel campo dell'agricoltura. A ricevere il premio le aziende Fanna Marco di Moimacco, Orto in tasca di Udine, Green in Box di Latisana, Sincero-Rete d’impresa, Lis Neris di San Lorenzo Isontino e Agriturismo Silicanum di Gorizia.

I vincitori

Fanna Marco ha vinto nel campo "Impresa 3.Terra" grazie alla sua azienda agricola con laboratorio di micropropagazione. L'attività consiste nel riprodurre piante nell'ambito frutticolo (kiwi, melograno, nocciolo) per aziende nazionali e internazionali che le usano per la creazione di impianti per la produzione di frutta.

Orto in tasca, che si aggiudica il premio "Campagna Amica" per la valorizzazione dei prodotti Made in Italy, è un progetto nato per coinvolgere il consumatore nell'acquisto di prodotti del proprio territorio con il vantaggio della consegna a domicilio. Si tratta di un portale di e-commerce che dà la possibilità alle aziende agricole di mettere i prodotti di propria produzione online e farli acquistare dai consumatori.

Il premio "Creatività" va a Green in Box, progetto nato da Enrico e Luca i quali hanno inventato una lettiera ecologica di vero prato da agricoltura sostenibile, raccolto e in poche ore consegnato in confezione riciclabile e impermeabilizzata con prodotti made in Italy certificati per il settore alimentare per gli amici a quattro zampe.

Sincero-Rete d'impresa si aggiudica il premio "Fare Rete". Si tratta di una rete d’impresa fra aziende agricole, vitivinicole, ortofrutticole e di allevamento, ricettive e specializzate nella distribuzione e nella formazione, diretta a promuovere e distribuire i prodotti del territorio sulle tavole dei turisti delle località della Riviera Friulana (Lignano, Grado).

Lis Neris vince il premio "Noi per il sociale". È il 2003 quando, con l'aiuto di alcuni amici, Alvaro Pecorari, sua moglie Lorena e la figlia Federica avviano la fondazione Francesca Pecorari onlus, ricordo della figlia e sorella Francesca scomparsa tragicamente in un incidente stradale. All’azione di questa onlus è riconducibile la realizzazione di quattro scuole e due asili in Myamar, due scuole in India e altrettante in Uganda.

Infine, Agriturismo Silicanum di Goriza si aggiudica il premio "Sostenibilità". Silicanum infatti è un agri-residence per anziani  autosufficienti che desiderano vivere un’esperienza in un ambiente tranquillo e rurale con la possibilità di poter svolgere attività come la cura dell'orto, gite ed esercizio fisico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La scommessa di Alessandro: un'osteria nel cuore di Udine dove bere meno e meglio

  • Denudati e perquisiti al gelo: l'incubo durante il tour europeo di due musicisti friulani

  • Schianto fatale lungo la regionale 356, perde la vita un motociclista

  • "Continuate a cenare tranquilli, noi vi rapiniamo casa"

  • Incidente mortale a Faedis, la vittima è il 56enne Michele Cabas

  • Ultrà friulano aggredisce supporter della squadra avversaria e scappa

Torna su
UdineToday è in caricamento