Villa Vicentina, la "banda del buco" in azione in diverse case

I malviventi hanno colpito forando le finestre tramite un trapano: razzia di gioielli, denaro e borse. Indagano i carabinieri

Un trapano per bucare le parti in legno delle finestre e poi rimuoverle con facilità: sembra questa la tecnica usata dalla cosiddetta 'banca del buco' che, nella Bassa friulana, sta mettendo a segno una serie di colpi in diverse abitazioni.

Tre, per la precisione, i furti eseguiti a Villa Vicentina nella notte tra lunedì e martedì: i ladri hanno portato via borse, soldi e gioielli riuscendo ad agire indisturbati, senza che i proprietari se ne accorgessero. I residenti sono spaventati per quanto sta accadendo e i carabinieri di Palmanova e Villa Vicentina stanno indagando per risalire al gruppo di malviventi. Malviventi che, tra l'altro, hanno lasciato alcune tracce sotto il muro di un'abitazione: si tratta di impronte, trovate e segnalate da una signora.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quali patenti servono per guidare le macchine agricole?

  • Tira un pugno in faccia ad una donna incinta e fugge, sconcertante episodio a Friuli Doc

  • I migliori ristoranti dove mangiare pesce a Udine secondo TripAdvisor

  • Violento schianto in A34, muore bimba di quattro mesi

  • A Lignano si elegge Mister Italia, in gara anche quattro friulani

  • Alla guida con un tasso d'alcol di 5 volte superiore al limite dopo un'allegra domenica a Friuli Doc, fermato

Torna su
UdineToday è in caricamento