Dal FVG alla Calabria in aiuto degli amici a quattro zampe, il viaggio di Chiara

Chiara, 34 anni originaria di Udine, non poteva più aspettare l'arrivo del proprio cucciolo dalla Calabria ed ha deciso di andarlo a prendere, trasformando il suo viaggio in un road-trip solidale a favore del turismo e degli amici a quattro zampe

Chiara

Doveva essere un viaggio da Trieste a Locri per portare a casa il suo nuovo cucciolo, Giulio, e altri cinque cagnolini, ma si è trasformato in un road trip attraverso l'Italia all'insegna della solidarietà.

La protagonista di questa storia è Chiara, 34enne di Udine che, a seguito di varie vicissitudini, ha deciso di trasformare un semplice viaggio in un'avventura indimenticabile.

"Giulio sarebbe dovuto arrivare a novembre, ma non potevo aspettare. Ero e sono tutt'ora in disoccupazione così, oltre a dare la mia disponibilità all'associazione Le Palle di Pelo Calabria, dove recupererò i cuccioli da portare al Nord, ho voluto approfittare di questo viaggio e fare delle tappe intermedie per visitare l'Italia in questo momento storico e sostenere il turismo" ha dichiarato Chiara che è partita da Trieste lunedì. "Le spese per il viaggio (benzina e pedaggi) - ha aggiunto - sono sostenute dall'associazione calabrese, ma vorrei che questi soldi fossero destinati ad altro, qualcosa di più utile per i nostri amici a quattro zampe. Ho deciso quindi di attivare a loro favore una raccolta fondi che sostengo e promuovo ad ogni mia tappa".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le tappe

Bologna, Firenze, Siena, Roma e Napoli: queste le città selezionate da Chiara. In ognuna di esse ha trovato amici pronti ad ospitarla e realtà che hanno voluto sostenerla ed aiutarla non solo con qualche donazione, ma anche omaggiandola con tour turistici o pernottamenti. Tra queste anche l'agriturismo della signora Camilla: "E' un posto un po' isolato e gestito da una cara signora. Mi ha permesso di passare la notte nella sua struttura e io in cambio ho deciso di aiutarla creando per la sua attività una pagina Instagram, spiegandole il funzionamento". Ieri 16 ottobre, Chiara si trovava a Roma. L'arrivo è previsto martedì, quando finalmente potrà abbracciare il suo Giulio. Poi ci saranno altri 1500 km e un'ultima tappa, ancora da decidere. "E' un'esperienza davvero unica. Mi rendo conto di essere circondata dall'amore e che questo Paese ne ha davvero tanto. Un sentito ringraziamento va alla mia famiglia, a Ricky, Raffa, Andrea, Sergio, Agata, Franco, Matteo e tutti gli amici vicini e lontani"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, una 28 enne finisce in terapia intensiva

  • Coronavirus, nuove regole da stasera: cosa succede per scuole, bar e ristoranti

  • Un friulano è "fotografo dell'anno" per National Geographic

  • Fedriga: "Misure restrittive proprio per evitare un nuovo lockdown"

  • Bar aperti oltre la mezzanotte, c'è una prima "vittima" delle nuove regole

  • Non ce l'ha fatta il giovane Cristian, morto a soli 23 anni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento