Cambia la viabilità in piazzetta del Pozzo: al via la sperimentazione

Chiuso l'accesso allo slargo da piazza D'Annunzio: le fioriere creano un'area pedonale dove sono stati messi i tavoli del bar La Torate. Se funziona, la modifica diventerà permanente

L'accesso a piazzetta del Pozzo da piazzale D'Annunzio

Con la scusa di allargare lo spazio esterno degli esercizi commerciali, piazzetta del Pozzo cambia volto e viabilità. Il Comunedi Udine ha utilizzato delle fioriere che impediscono l'accesso alle auto da piazzale D'Annunzio, consentendo però l'ingresso da Porta Aquileia, normalmente vietato e prima consentito solo ai mezzi delle forze dell'ordine e ai taxi. In realtà l'idea del Comune è quella di sperimentare la chiusura per capire gli effetti sul traffico ed eventualmente rendere permanente la modifica. 

I primi a goderne sono stati i titolari del bar La Torate, che hanno posizionato alcuni tavolini seguendo la possibilità concessa dall'amministrazione comunale di ampliare gratuitamente l'occupazione del suolo pubblico. Gli automobilisti hanno subito approfittato per ricavare parcheggi anche là dove non ci sono, però, confermando che la zona di via Aquileia rimane piuttosto critica in quanto a rispetto del codice della strada, con auto parcheggiate in doppia fila o fuori dagli stalli blu.

piazzetta_LI-2

Il progetto

L'idea dell'amministrazione è quella di sistemare l'intera zona a margine dei lavori di ripavimentazione di via Aquileia, valorizzando non solo la Torre ma anche lo spazio sottostante, quindi piazzetta del Pozzo e il parcheggio limitrofo: chiudendo l'accesso alla piazzetta da piazzale D'Annunzio si creerebbe una zona ciclopedonale che garantirà continuità all'Alpe Adria.

via aquileia-16-2

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Udine usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm e spostamenti verso i congiunti fuori regione: cosa succede dal 16 gennaio

  • Il Fvg è arancione: ecco tutte le regole in vigore da domenica 17

  • Verso la zona arancione: cosa cambia in Friuli Venezia Giulia e da quando

  • La "nuova era" finisce presto, stop alla produzione della birra friulana Dormisch

  • Coronavirus in Fvg, 20 vittime e 739 ricoveri: numeri drammatici

  • Casa completamente a fuoco in zona Udine Nord

Torna su
UdineToday è in caricamento