rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Centro / Via Aquileia

Finito il purgatorio, via Aquileia "Riapre per Friuli Doc"

Dopo l'esclusione dello scorso anno dovuta agli episodi registrati nel 2016, la manifestazione tornerà ad invadere una delle vie più storiche e ampie della città. Tutte le anticipazioni sugli eventi dedicati ai bambini e alle famiglie

Nel 2017 via Aquileia venne esclusa dalla mappa di Friuli Doc. Fu una scelta quasi “dovuta” per l'ex assessore Venanzi che prese questa scelta in seguito ai gravi episodi registrati nel 2016, fra cui, lo ricordiamo, olii esausti buttati nei tombini, il non rispetto delle regole in termini di occupazione e la non territorialità dei prodotti. Fatti che si unirono alla protesta di alcuni esercenti che con dei cartelli recanti la scritta “Chiusi per Friuli Doc” protestarono per l'eccessivo fumo e la copertura totale delle loro vetrine da parte degli stand. Dopo un anno sabbatico, il Comune e l'assessore alle Attività produttive, Maurizio Franz,  hanno quindi deciso per la riammissione della storica via nella mappa dei sapori e del divertimento 2018 che accompagnerà i visitatori durante l'imminente quattro giorni enogastronomica che si terrà tra il 13 e il 16 settembre.

Friuli Doc 2018: tutte le informazioni

Divertimento non-stop in via Aquileia

L'edizione del 2018 si presenta con un vasto cartellone di proposte enogastronomiche e iniziative gratuite che spaziano dai laboratori di cucina a quelli sulla natura, dai giochi di gruppo allo svago più sfrenato. E' all'interno di questi appuntamenti, pensati per i bambini e le famiglie, che nella nuova mappa dei luoghi della festa è prevista l'installazione di una grande nuova area gioco aggiuntiva che sarà creata proprio in via Aquileia. Uno spazio che andrà ad affiancarsi, e non a sostituirsi, alle proposte che già conosciamo presenti in piazza Venerio, via Mercatovecchio, Largo Ospedale Vecchio e presso la sede della Ludoteca in via del Sale. Le attività nella nuova location di via Aquileia saranno create dalla Bianconiglio Playland & Cafè e dalle 10 alle 20 comprenderanno letture animate, giochi di gruppo e della tradizione, laboratori creativi, truccabimbi e giochi di prestigio. Inoltre, sabato 15, alle 17, il programma prevede un appuntamento con il Cappellaio Matto e i personaggi di Alice in Wonderland, mentre alle 20, la serata si chiuderà con uno speciale spettacolo di magia. 

 «Friuli Doc è una manifestazione a misura di famiglia commenta l'assessore Franz. - Ai bambini e alle loro famiglie saranno dedicati alcuni spazi esclusivi della città e un articolato calendario di intrattenimento e laboratori, tutti gratuiti. Attraverso il gioco possiamo trasmettere messaggi importanti alle nuove generazioni. Per questa ragione, durante tutta la manifestazione, anche i più piccoli avranno numerose opportunità per imparare a conoscere il cibo di qualità del Friuli Venezia Giulia e non solo, attraverso laboratori e attività ludiche».

Ludobus in via Aquileia e Ludoteca

Ma non è finita. Infatti anche il magico furgone del Ludobus farà tappa in via Aquileia sabato 15 e domenica 16 dalle 11 alle 13. Le attività proposte spazieranno dall’animazione ai giochi di movimento, accanto a quelli tradizionali. In caso di maltempo gli interventi si svolgeranno al coperto presso la Ludoteca comunale di via del Sale 21 (adiacente al Giardino del Torso) che durante Friuli Doc sarà aperta con i seguenti orari: giovedì 13 dalle 9 alle 12, venerdì 14 e sabato 15 settembre dalle 15 alle 18.

Ersa torna in via Mercatovecchio

Confermata la partecipazione dell’ERSA, Agenzia regionale per lo sviluppo rurale del Friuli Venezia Giulia, che a Friuli Doc 2018 proporrà in Via Mercatovecchio un articolato programma di attività interamente pensato per i bambini e le loro famiglie. Attraverso giochi, laboratori pratici e momenti di approfondimento sulla storia del cibo e la provenienza degli ingredienti, i bambini potranno conoscere meglio i prodotti che ogni giorno vengono portati sulle loro tavole.

Dalle 10 alle 19 di venerdì 14 e sabato 15 (domenica fino alle 18) i bambini potranno tuffarsi nella “piscina di mais” allestita dalla fattoria didattica La Selce di Bagnaria Arsa che, per la giornata di venerdì, dalle 13.30 alle 14.30, propone anche il laboratorio “Sgranatura delle pannocchie: dalla pianta di mais alla farina”.

Venerdì 14 settembre dalle 15 alle 16 tutti al “Frutta party - conoscere e mangiare la frutta bio” con l’Unione Cuochi FVG e le Lady Chef, mentre a seguire verranno proposti un laboratorio meteorologico a cura dell’Osmer e l’incontro “Alla scoperta dell'orto: frutta e verdura”, organizzato dal servizio fitosanitario dell’ERSA.

Sabato 15 si alternerà un intenso programma di attività a partire dalle 11: si inizierà con le mani in pasta per preparare gli gnocchi con l’associazione Progetto Quattro Stagioni e si proseguirà con uno speciale laboratorio didattico per conoscere le lumache, curato dall’allevamento elicicolo di Colloredo di Monte Albano e con la merenda bio dell’AIAB.

Domenica 16 si ricomincerà alle 11 con la preparazione della pizza grazie al supporto dell’associazione Progetto Quattro Stagioni, poi si procede con il laboratorio meteorologico a cura dell’Osmer e con un approfondimento con assaggio di miele grazie al supporto dell’associazione Anthropoi XXI. Più tardi, un nuovo incontro sull’agricoltura biologica con AIAB e, per concludere, dalle 17 alle 18 il laboratorio organizzato dalla fattoria didattica La Selce, “Dalla pannocchia al pop corn”.

Arlef per i bambini

Sabato 15 settembre alle ore 15, l’ARLeF, in collaborazione con la Biblioteca Civica V. Joppi organizzerà presso la Sezione Ragazzi Contis e zûcs par fruts Doc_ Letture e giochi per bambini Doc, la festa dell’editoria per bambini in lingua friulana con letture animate dei nuovi libri delle serie di Free&Ulli, GjatUt, Fameis e Vielm il biel. Il programma prevede giochi con premi e gadget, una simpaticisima presentatrice e … i personaggi di Free&Ulli dal vivo!

Sempre nel pomeriggio di sabato, ma alle 17, presso l’area bimbi dell’Ersa in via Mercatovecchio, appuntamento con Mastercogo pai fruts di Maman! _ Mastercogo per i bambini di Maman! I bambini potranno partecipare a un originale laboratorio con Daria Miani conduttrice di Maman!, la prima trasmissione televisiva per bambini in lingua friulana, realizzata dall’ARLeF, in onda su Telefriuli.

Giochi in Piazza Venerio

Piazza Venerio ospiterà Friuli DOC Kids, una serie di giochi e laboratori tematici volti a sensibilizzare i bambini sulle tematiche delle tradizioni, delle lingue e del cibo della regione Friuli Venezia Giulia. Le attività, organizzate da Tilda Coop. Sociale, sono previste venerdì 14 dalle 15.30 alle 18.30, sabato 15 e domenica 16 settembre dalle 10 alle 12 e dalle 15.30 alle 18.30, e abbineranno sperimentazione sensoriale, gioco motorio e cinestesico, role playing,  laboratori manuali, attacchi d’arte e gioco cooperativo.

Tutte le iniziative saranno dedicate alla scoperta del territorio e del cibo del Friuli Venezia Giulia. Tutti i laboratori e le attività presenteranno contenuti multilingue (italiano, friulano, tedesco e inglese).

Montagna in città in Largo Ospedale Vecchio

Avventura e divertimento assicurati anche presso gli spazi del Consorzio del Tarvisiano in Largo Ospedale Vecchio. Anche quest’anno sarà attrezzata una palestra di roccia, seguita dalle Guide Alpine del Tarvisiano, utilizzabile dai bambini a partire dai 4 anni, aperta giovedì, dalle 18 alle 22, e gli altri giorni dalle 10 alle 22, mentre sabato e domenica, dalle 11 alle 15, sarà possibile divertirsi con “Truccabimbi del Bosco”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finito il purgatorio, via Aquileia "Riapre per Friuli Doc"

UdineToday è in caricamento