menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via Aquileia trafficata nonostante i divieti

Via Aquileia trafficata nonostante i divieti

Via Aquileia senza regole, gli automobilisti riaprono la strada senza aspettare il Comune

Transenne e divieti a nulla valgono per allontanare le vetture dalla strada

Via Aquileia non è stata ancora riaperta ufficialmente al traffico, ma di fatto è come se lo fosse. Chi passa per la zona può notare il consistente volume di auto parcheggiate lungo la carreggiata. La strada, in teoria, sarebbe praticabile solamente dai frontisti per accedere ai passi carrai (nemmeno loro potrebbero parcheggiare). Invece vige una situazione da “liberi tutti”, dove ognuno fa un po’ come gli pare. Così si vedono veicoli accedere – oltre che dal passaggio di via Zoletti, previsto proprio per i residenti – anche dall’incrocio con via Vittorio Veneto, via Piave e via Gorghi, dove le transenne sono state spostate per poter passare più agevolmente senza farsi troppi problemi.

Va considerato pure che l’ultimo tratto della strada non permette il passaggio e, di conseguenza, chi deve uscire lo fa sempre dagli stessi punti in cui si può accedere, compiendo un'inversione o addirittura viaggiando in retromarcia per diverse centinaia di metri, con la conseguenza inevitabile di creare ingorghi e situazioni di disagio per tutti. Va precisato che, almeno questo, la maggior parte di chi sistema l’auto la posteggia all’interno delle strisce blu (anche se qualcuno in  doppia fila con le quattro frecce azionate non può mancare). Senza pagare il ticket però. Onesti si, ma fino a un certo punto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, in Friuli continuano a calare ricoveri e contagi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento