rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Centro / Via Erasmo Valvason

Versi di poesia al posto delle scritte sui muri nel centro di Udine

L'udinese Simone Mestroni ha cancellato alcuni "graffiti" sostituendo ad essi le sue strofe. Quella che lui stesso definisce come "occupazione poetica" è avvenuta in via Erasmo Valvason, in pieno centro, nel piccolo e stretto vicolo che affianca la chiesa di San Giacomo

Guerra ai writers improvvisati e agli imbrattamenti fine a se stessi. A lanciare il guanto di sfida è Simone Mestroni, l'autore di "Udine Città della Poesia", il progetto che intende abbellire le saracinesche della città con i volti, le poesie o gli aforismi dei più grandi intellettuali e letterati del Novecento.

Imbrattamento Poetico in Via Erasmo Valvason

Poesie al posto dei graffiti

Questa mattina, armato di rullo e colore, Simone si è presentato in via Erasmo Valvason per ricolorare le pareti che accolgono l'accesso alla graziosa stradina che costeggia la chiesa di San Giacomo. Ma la sua buona azione non poteva terminare nella sola pulizia, anzi, è proseguita con quello che lui stesso definisce "occupazione poetica".

Le motivazioni

"Si tratta di una nuova forma d'arte che attraverso la bellezza delle parole vuole impedire che i muri cittadini delle aree sensibili siano preda di degrado e incuria", spiega il giovane che ha anche affisso un foglio per palesare i suoi intenti poetici ed estetici. "Per dirla in altre parole - aggiunge Mestroni-, la mia azione può essere vista come un diserbante a tutela del centro storico. L'occupazione poetica, infatti, consiste nello scrivere poesie ben realizzate su delle pareti già imbrattate, di modo da convertire i vecchi graffiti in poesie su delle superfici comunque destinate ad essere bistrattate". 

Questi i versi scritti da Simone Mestroni presenti da oggi nel vicolo

Tu mi colpisci e mi scolpisci
facendo di me
un'opera d'arte
i cui cocci caduti in terra 
io raccoglierò
non appena dimenticata
per tornare ad essere ciò che ero
il grezzo scampolo
dell'anima mia

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Versi di poesia al posto delle scritte sui muri nel centro di Udine

UdineToday è in caricamento