Lignano, agente aggredito da un venditore abusivo

E' successo durante un controllo all'altezza dell'ufficio 5: a sferrare una gomitata un marocchino di 41 anni

Un agente della polizia locale di Lignano è stato colpito da una gomitata sferrata da un venditore abusivo. L'episodio è avvenuto all'ufficio 5 della località balneare.

La vittima, responsabile del settore antinfortunistica, stava svolgendo un controllo e, dopo essersi qualificato il venditore è fuggito. Una volta inseguito, è stato fermato dagli agenti e condotto al comando non senza difficoltà: l'aggressore - un uomo di 41 anni, marocchino che vive a Latisana - ha infatti colpito l'agente prima di essere immobilizzato dai colleghi. E' stato denunciato e per lui - come riferisce Rosario Padovano sul Messaggero Veneto - è stato chiesto il foglio di via al Questore di Udine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per l'agente, nonostante il dolore, non sono state necessarie le cure mediche: si è infatti ripreso dopo poco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aria salubre e sicura con la corretta manutenzione dei climatizzatori

  • La Croazia apre anche ai turisti italiani: chiarita la posizione del Paese

  • Un grande bar all'aperto: ecco la nuova Piazza San Giacomo a Udine

  • Coronavirus: quattro contagi in più a Udine, dodici in tutta la regione

  • Apre un nuovo locale: la focacceria Mamm si amplia e inaugura un forno bistrot

  • Fa entrare i clienti dal retro nonostante le restrizioni, interviene la Polizia

Torna su
UdineToday è in caricamento