Installati 8 Velo Ok a Pavia, 3 già danneggiati

I vandalismi si sono verificati negli ultimi giorni. Due sono stati abbattuti, uno imbrattato

Immagine tratte da "Sei di Pavia di Udine se..."

A inizio Febbraio sono stati installati su tutto il territorio di Pavia di Udine ben 8 Velo Ok, i celebri bussolotti arancioni che fungono da dissuasori di velocità e che possono anche contenere al loro interno  - in presenza dei vigili urbani - i temuti autovelox. Negli ultimi giorni, tre di questi sono stati colpiti da vandalismi: due sono stati abbattuti (a Risano e a Lumignacco), uno è stato invece imbrattato (a Lauzacco).

I punti strategici individuati dall'amministrazione comunale per il posizionamento delle 8 colonnine sono i seguenti: via Udine e via Trieste, via Marconi e via Crimea a Percoto, via Lumignacco a Risano, via Palmanova e via Persereano a Lauzacco e via Pascoli a Lumignacco. La scelta non è stata casuale ed è stata studiata dal sindaco Emanuela Nonino e - in prima persona- dall'assesore Giuseppe Listuzzi. Nei prossimi mesi, attraverso il progetto “Noi sicuri”, si verificheranno gli effetti dei Velo Ok. A fine 2017 erano state infatti calcolate le velocità medie di transito: sulle strade con limite di 50 si raggiungevano tranquillamente punte di 150 km orari e velocità medie di 118 km/h, oltre il doppio del consentito. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Croazia apre anche ai turisti italiani: chiarita la posizione del Paese

  • L'Austria non apre all'Italia, Fedriga: "Distrutta qualsiasi regola europea"

  • Spiagge, nuova ordinanza in arrivo: ecco cosa deciderà

  • Apre un nuovo locale: la focacceria Mamm si amplia e inaugura un forno bistrot

  • Finestrini sfondati: "Le forze dell'ordine si occupino di quello per cui le paghiamo, non di multe ai locali"

  • Coronavirus: quattro contagi in più a Udine, dodici in tutta la regione

Torna su
UdineToday è in caricamento