Sappada: prelevano un defibrillatore e lo gettano in un fosso

L'episodio è avvenuto ai danni della sede del Servizio Volontari Emergenze di via Bach al civico 169. A Denunciarlo è stato il sindaco del nuovo paesino friulano, Manuel Piller Hoffer

Il suo arrivo era stato celebrato e benedetto circa un anno fa, il 24 aprile 2017 (vedi video in basso). Stiamo parlando del defibrillatore semiautomatico atteso e ottenuto dai volontari Manuel Piller Hoffer-2della Svep di Sappada e posizionato in caso di necessità all'esterno della sede di via Bach, al civico 169. Nella notte di oggi, dopo l'1:36, qualcuno si è divertito a prelevarlo dalla sua teca e a gettarlo dopo un breve tragitto di 150 metri nel rio Muhlbach. Il grave episodio di vandalismo è stato riferito dallo stesso sindaco del paesino delle Dolomiti friulane, Manuel Piller Hoffer, che con un post su Facebook ha invitato gli autori di questo episodio a meditare sul gesto. 

Fattore tempo

Il defibrillatore è un dispositivo messo a disposizione per salvare le vite. Ogni anno, in Italia, sono circa 57.000 le persone colpite da arresto cardiaco e l’utilizzo del defibrillatore in tempo rapido riduce notevolmente la mortalità a breve e a lungo termine. Per ogni minuto che passa dopo un arresto cardiaco, la possibilità di sopravvivenza si riduce del 10 % se l’aritmia “maligna” non viene trattata con defibrillazione. L’importanza del fattore tempo è così determinante che grazie alla legge n° 120 del 2001 chiunque sappia usare il defibrillatore semiautomatico può intervenire ripristinando il ritmo cardiaco, in sicurezza, in attesa dei soccorsi; infatti, ormai, piazze, strutture pubbliche e non, sono dotate di colonnine salva vita contenenti il DAE (Defibrillatore Automatico Esterno).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'inaugurazione e la benedizione del 2017

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 15 luoghi da non perdere in Friuli Venezia Giulia

  • Friuli circondato dalla paura: in Slovenia reintrodotta la quarantena, in Veneto restrizioni da lunedì

  • Tragedia a San Domenico, Francesca perde la vita a soli 23 anni

  • Il giovane udinese che vizia di lusso vintage Chiara Ferragni: la storia di Massimo

  • Coronavirus, aumentano anche in Fvg i positivi e nuovi contagi

  • Contributi, agevolazioni e riduzioni tramite ISEE: cosa poter richiedere

Torna su
UdineToday è in caricamento