Sono tre giovani i vandali della palestra di Ronchis, ora dovranno pagare 30mila euro

I Carabinieri di Latisana li hanno identificati dopo accurate ricerche. I tre, due 19enni e un minorenne ora dovranno insieme alle loro famiglie risarcire il danno causato all'impianto

I danni

Sono stati identificati e denunciati i responsabili del danneggiamento della palestra comunale di Ronchis di Latisana, avvenuto in data 10 luglio.

Si tratta di tre giovani, due 19enni e un minorenne, tutti della zona. I Carabinieri di Latisana li hanno identificati dopo diverse ricerche. Non è ancora chiaro il motivo del gesto, anche se con ogni probabilità, si tratta solo di una cosiddetta bravata.

Il fatto

I ragazzi, una volta entrati abusivamente, avrebbero accatastato alcune sedie e oggetti al centro del campo dando poi fuoco alla catasta. Gli stessi, poco dopo, avrebbero poi spento le fiamme utilizzando i bocchettoni antincendio appesi sulle pareti.

Risarcimento dei danni

Una bravata che costerà cara ai tre che ora, oltre a rispondere del reato di danneggiamento dovranno, insieme alle famiglie, anche rimborsare i danni causati all'impianto.

La cifra è stata stimata in 30mila euro totali per il risanamento del pavimento sportivo della palestra.

Potrebbe interessarti

  • Contributi per la casa, ecco le nuove regole

  • Le piscine a Udine e dintorni: dove andare per rinfrescarsi in acqua

  • Box doccia: tutti i rimedi e le soluzioni per pulirlo

  • Malga Montasio: tutto quello che c'è da sapere

I più letti della settimana

  • Sesso nudi in strada davanti a tutti in pieno giorno a Lignano, denunciati due giovani

  • Scossa di terremoto in Friuli

  • Anche due pizzerie udinesi nella classifica di 50 Top Pizza

  • Violenza sessuale su una bambina di 9 anni in un locale del Cividalese

  • Una mail ha distrutto le speranze di Gianpiero, "stadio del cancro troppo avanzato"

  • Mette in vendita la sua auto e si ritrova con 10mila euro in meno in tasca

Torna su
UdineToday è in caricamento