menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vandali in centro a Udine, fermati due stranieri

Avevano danneggiato auto e scooter parcheggiati: visibilmente ubriachi, sono stati portati in questura e denunciati a piede libero

Avevano preso di mira scooter e automobili parcheggiate nel centro storico di Udine: protagonisti due stranieri, entrambi trentenni, visibilmente ubriachi, fermati dalla polizia dopo la segnalazione di alcuni cittadini.

I raid vandalici sono stati commessi la notte di sabato, quando un rumeno e un kosovaro sono stati sorpresi da una pattuglia della P.S mentre gridavano e barcollavano: i due, in stato di alterazione, avevano prima colpito un'auto e poi staccato uno specchietto. Stessa sorte per un'altra vettura poco distante da piazza XX settembre. Danneggiamenti anche per alcuni scooter parcheggiati in via Battisti. 

I due, come ha riportato il Messaggero Veneto, sono stati portati in questura e denunciati a piede libero e sono stati contravvenzionati per ubriachezza. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento