Cronaca Palmanova

Vacanze sicure, controlli a tappeto sulle autostrade della regione

La polizia stradale ha elevato diverse sanzioni nei confronti degli autisti di autoarticolati

Come per le precedenti edizioni, anche nel corso di questi mesi estivi  la Polstrada del Friuli Venezia Giulia, nell’ultima settimana di luglio e di agosto ha partecipato all’operazione "Safe holyday", organizzata a livello continentale con una rete di cooperazione nata sotto l’egida dell’Unione Europea, alla quale aderiscono tutti i paesi membri, oltre alla Svizzera, la Serbia, la Turchia e gli Emirati Arabi Uniti. Intensificati i controlli relativi alle condizioni tecniche dei veicoli, alla sistemazione del carico, alla regolarità dei documenti del conducente e del veicolo nonché all’inosservanza dell’uso dei sistemi di ritenuta anche per minori, affinché si sviluppi la coscienza e la consapevolezza che nello stesso momento tutte le forze di polizia stradale dell’Unione Europea e non solo stanno operando con le stesse modalità, strumenti omogenei ed un obbiettivo comune. Controllati in totale 245 veicoli e accertate 93 violazioni tra mancato uso delle cinture, uso dello smartphone alla guida e sistemazione scorretta del carico. Nonostante i divieti, la Polizia Stradale di Udine ha intercettato e sanzionato quattro autoarticolati che circolavano lungo le autostrade della regione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vacanze sicure, controlli a tappeto sulle autostrade della regione

UdineToday è in caricamento