Monte Crostis: lanciata richiesta d'aiuto, soccorsi al lavoro

Ritrovato l'uomo caduto per un centinaio di metri sul versante nord occidentale

E' stato recuperato con l'elicottero dell'elibase di Udine l'uomo ruzzolato sotto il Monte Crostis, in corrispondenza di forcella Plumbs, ad una quota di circa 1800 metri. G. I. del 1948 di Pasian di Prato (UD) ha raccontato di essere scivolato lungo un canale per un centinaio di metri durante l'ascensione. Nonostante la caduta è riuscito a risalire autonomamente fino al compagno di escursione, riportando fortunatamente soltanto una lacero-contusione alla testa e rimanendo sempre cosciente.

L'elisoccorso non è riuscito ad individuati subito, poiché avevano fornito una posizione imprecisa e si trovavano in un punto nascosto. Una volta individuati, il ferito è stato caricato a bordo con il verricello dal tecnico dell'elisoccorso dopo che il medico lo ha stabilizzato, e poi condotto a Udine per accertamenti. Il compagno ha proseguito in discesa in autonomia fino alla strada forestale, dove è stato caricato sul furgone del Soccorso Alpino della Stazione di Forni Avoltri e condotto alla sua auto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oltre a Taylor c'è di più! Il piccolo esercito di influencer made in Friuli

  • Michelle Hunziker festeggia il compleanno in Carnia con grappa, polenta e speck di Sauris

  • Nota artigiana udinese scompare da casa: l'appello del fratello

  • Martignacco, sequestrati 100 chili di pesce al ristorante

  • Due fotografi friulani tra i migliori al mondo nell'immortalare i matrimoni

  • Dopo sette anni di attività chiude la gelateria Grom di Udine

Torna su
UdineToday è in caricamento