Monte Crostis: lanciata richiesta d'aiuto, soccorsi al lavoro

Ritrovato l'uomo caduto per un centinaio di metri sul versante nord occidentale

E' stato recuperato con l'elicottero dell'elibase di Udine l'uomo ruzzolato sotto il Monte Crostis, in corrispondenza di forcella Plumbs, ad una quota di circa 1800 metri. G. I. del 1948 di Pasian di Prato (UD) ha raccontato di essere scivolato lungo un canale per un centinaio di metri durante l'ascensione. Nonostante la caduta è riuscito a risalire autonomamente fino al compagno di escursione, riportando fortunatamente soltanto una lacero-contusione alla testa e rimanendo sempre cosciente.

L'elisoccorso non è riuscito ad individuati subito, poiché avevano fornito una posizione imprecisa e si trovavano in un punto nascosto. Una volta individuati, il ferito è stato caricato a bordo con il verricello dal tecnico dell'elisoccorso dopo che il medico lo ha stabilizzato, e poi condotto a Udine per accertamenti. Il compagno ha proseguito in discesa in autonomia fino alla strada forestale, dove è stato caricato sul furgone del Soccorso Alpino della Stazione di Forni Avoltri e condotto alla sua auto.

Potrebbe interessarti

  • Contributi per la casa, ecco le nuove regole

  • Le piscine a Udine e dintorni: dove andare per rinfrescarsi in acqua

  • Box doccia: tutti i rimedi e le soluzioni per pulirlo

  • Malga Montasio: tutto quello che c'è da sapere

I più letti della settimana

  • Sesso nudi in strada davanti a tutti in pieno giorno a Lignano, denunciati due giovani

  • Scossa di terremoto in Friuli

  • Anche due pizzerie udinesi nella classifica di 50 Top Pizza

  • Violenza sessuale su una bambina di 9 anni in un locale del Cividalese

  • Una mail ha distrutto le speranze di Gianpiero, "stadio del cancro troppo avanzato"

  • Mette in vendita la sua auto e si ritrova con 10mila euro in meno in tasca

Torna su
UdineToday è in caricamento