menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Palazzo D'Aronco

Palazzo D'Aronco

Cade in una buca davanti alla stazione di Udine: l'infortunato chiede 80 mila euro al Comune

L'incidente era avvenuto lo scorso anno: protagonista un uomo che ha deciso di rivolgersi al giudice. L'udienza è fissata per i prossimi giorni

Si era rotto un piede a causa di una buca non vista davanti alla stazione ferroviaria a Udine e per questo motivo ha chiesto circa 80 mila euro di danni al Comune. Protagonista della vicenda un uomo che ha deciso di portare 'Palazzo D'Aronco' davanti al giudice.

La vicenda risale a un anno fa ed è stata riportata dal Messaggero Veneto: l'uomo, Piero Disnan, era appena uscito dalla stazione in viale Europa Unita. Sceso dal marciapiede è scivolato finendo con il piede in una buca che non risultava segnalata, rompendosi tibia e perone. Disnan ha dichiarato che le placche e le viti presenti nell'arto fanno scattare ogni volta gli allarmi negli aeroporti che è costretto a frequentare per lavoro: attività professionale e sportiva che è riuscito a riprendere dopo 7 mesi di stop.

Così la richiesta di risarcimento al Comune di Udine tramite assicurazione che però, in un primo momento, ha risposto in maniera negativa poichè non sarebbe stato possibile attribuire una responsabilità. L'uomo, quindi, ha deciso di portare il Comune in tribunale per un'udienza fissata il 16 marzo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento