Cronaca San Rocco / Viale Venezia

Nudo in mezzo a viale Venezia, aggredisce i passanti e ne manda uno all'ospedale

Scene di isteria verso le 12.30 all'incrocio con via Nervesa. La testimonianza di un passante

«Passavo in bici in viale Venezia verso le 12.30. A un certo punto, all’incrocio con via Nervesa, vedo la scena. Un uomo completamente nudo, in mezzo alla strada, inveisce e insulta tutti quelli che passano». 

La scena

A parlare è un testimone, che ha potuto osservare tutta la situazione fino all’arrivo di una volante della Questura. «Era ovvio che la gente fosse incuriosita dalla cosa - racconta - e più di qualcuno si fermava con buone intenzioni, per vedere se questo soggetto aveva bisogno di una mano, ma venivano tutti insultati ripetutamente». 

Il video girato dal nostro testimone

Aggressione

«Ad avere la peggio - prosegue - è stato un signore che passava in auto. Si è fermato ed è stato letteralmente preso a pugni in testa, fino ad arrivare a sanguinare dal capo. Poi l’epilogo, con l’arrivo della volante della Questura. Lo hanno caricato in auto, ma la cosa non è servita a impaurirlo. Scalciava come un ossesso urlando di voler essere portato in ospedale».

Il ferito

All’ospedale c’è invece finito il signore aggredito, che si è recato autonomamente in pronto soccorso nonostante le ferite subite

Le accuse

Il soggetto, un 50enne udinese già seguito in passato dai servizi sociali, dopo l'arresto è stato trasferito al Santa Maria della Misericordia, piantonato dai poliziotti. Nel breve tragitto fino alla Questura ha sfondato il finestrino posteriore della pantera. Le accuse nei suoi confronti sono quelle di lesioni personali, resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e atti contrari alla pubblica decenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nudo in mezzo a viale Venezia, aggredisce i passanti e ne manda uno all'ospedale

UdineToday è in caricamento