Mistero a Gemona: trovato un uomo abbandonato con la mano fracassata

Nella zona del centro commerciale "Il Fungo" i carabinieri hanno identificato un cittadino marocchino in evidente stato di choc. L'uomo aveva perso due dita di una mano e fratturato le altre tre. E' stato ricoverato all'ospedale di Pordenone

Un cittadino marocchino con una mano fracassata è stato trovato sabato sera dai carabinieri nella zona del centro commerciale "Il Fungo", a Gemona, sulla strada statale Pontebbana.

L'uomo, che si trovava in evidente stato di choc, aveva perso due dita di una mano e aveva le altre tre fratturate, a causa di un'azione di schiacciamento e strappo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo gli uomini dell'Arma l'uomo sarebbe stato portato e abbandonato nel piazzale. E' stato successivamente ricoverato all'ospedale di Pordenone, dove è stato sottoposto a un intervento chirurgico

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'eccezione che conferma la regola: a Udine c'è un albergo costretto a mandare via i clienti

  • Pizza senza lievito, tavolini vista roggia e piatti a base di pesce: nuovo locale a Udine

  • Coronavirus: salgono i contagi e i ricoverati in terapia intensiva in Fvg

  • Maltempo a Udine e dintorni: vento, grandine e alberi caduti

  • Insulta e aggredisce due donne al supermercato, una la manda in ospedale

  • Alice, Viola e Jenny: le tre bellissime friulane in finale a Miss Mondo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento