menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La stazione ferroviaria di notte

La stazione ferroviaria di notte

Prende a pugni in pancia una donna incinta: rintracciato

Protagonista della vicenda un cittadino nigeriano, che aveva questionato con un connazionale in zona Borgo Stazione. Durante la discussione l'uomo ha colpito la moglie del conterraneo, al sesto mese di gravidanza

Ha sferrato un pugno in pancia a una donna in stato di gravidanza avanzata. Il fatto è accaduto in zona stazione, e ha visto comre protagonista un giovane. La polizia lo ha poi rintracciato a Gorizia e denunciato per percosse.

Per la donna, arrivata al sesto mese, e per il bambino non ci sono state conseguenze. Lo hanno appurato i medici dell'ospedale di Udine dopo numerosi e approfonditi esami.

L'episodio ha avuto origine da una discussione in strada tra due uomini di origine nigeriana. I toni si sono accesi e al culmine della lite uno dei due  se l’è presa con la moglie dell’altro, colpendola con il pugno.

L'aggressore è poi fuggito in auto ma gli uomini del 113, allertati dalla coppia di coniugi, sono riusciti a rintracciare il fuggitivo a Gorizia, dove risiede. E' stato così segnalato alla Procura delle Repubblica per l’ipotesi di reato di percosse.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento