Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Barricato in casa dopo una lite col vicino, i carabinieri hanno fatto irruzione

I militari sono riusciti a entrare nell'appartamento dell'uomo che era monitorato da ieri sera. L'arma che aveva era in realtà una pistola giocattolo

Si è risolta poco dopo le ore 17 la vicenda dell'uomo di 50 anni che dalla tarda serata di ieri si era barricato in casa a Cividale del Friuli, in via Luinis, dopo una una lite con un vicino. Dopo una una lunga mediazione da parte delle forze dell'ordine, che non aveva sortito effetti e che era stata portata avanti per tutta la giornata di oggi, i carabinieri nel pomeriggio sono riusciti a entrare dalla terrazza di un vicino di casa, al secondo piano della palazzina. Una volta all'interno dell'immobile hanno preso in custodia l'uomo, che è stato poi affidato alle cure dei sanitari del 118. L'arma che era stata vista da un vicino era in realtà una pistola giocattolo. Nessuno è rimasto ferito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barricato in casa dopo una lite col vicino, i carabinieri hanno fatto irruzione

UdineToday è in caricamento