Università della Terza Età del codroipese: l'inaugurazone dell'anno accademico

La prolusione è toccata all'Onorevole Rossetti

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

A Codroipo, per quest'anno, la data fissata per la prolusione (la lezione inaugurale dell'anno accademico), era quella dell'otto novembre. Nell'aula magna dell'ateneo l'onorevole Giorgio Rossetti, presidente del centro studi dialoghi europei, già europarlamentare e prima consigliere regionale del Friuli Venezia Giulia ha tenuto su "L'Europa, verso le elezioni, al bivio tra integrazione federale e populismi anti-europei. Le opportunità per il Friuli Venezia Giulia". Alla presenza di oltre un centinaio di presenti, tra insegnanti, allievi, autorità e amici, il presidente dell'Università T.E. del codroipese, prof. Roberto Zanini, ha introdotto l'ospite e con giusta enfasi ha posto l'accento sulle emozioni riscontrate nelle aule durante i primi giorni di scuola, sia da parte dei discenti sia dei docenti. Le notizie di principale risonanza che caratterizzano l'anno accademico iniziato il sette ottobre scorso, sono due: il grande numero di novità presentate dall'istituto grazie ai docenti per dare riscontro alle richieste dei frequentatori e il notevole abbassamento dell'età media dei discenti che in numero sempre maggiore partecipano alle lezioni. Un successo non ancora completato per la possibilità d'iscriversi ancor oggi, in vista dei corsi brevi che ripartiranno dal mese di Gennaio 2014. Positiva la tendenza a impegnarsi in attività formative, che per quanto possano appare infruttifere, in verità consentono di migliorare le competenze, la conoscenza, la capacità di apprendere e l'elasticità mentale. L'orario ed il programma sono disponibili su internet nel sito istituzionale WWW.UTECODROIPESE.ORG e su Twitter, Facebook e Google +, con aggiornamenti costanti. Per le iscrizioni o informazioni potete incontrare il sorriso dei volontari presso le segreterie delle cinque sedi o al telefono 0432905391.

La prolusione, come la frequenza ai corsi, è assolutamente aperta a chiunque sia interessato a parteciparvi, con qualsiasi titolo di studio alle spalle e, in cambio di una quota d'iscrizione annuale di cinquanta euro, tutti i maggiorenni hanno diritto alla frequenza di quattro corsi annuali, in altre parole tre annuali e due corsi trimestrali. Adesso gli iscritti si aggirano sui mille e cinquecento circa e si può cominciare a partecipare ad alcune attività in qualsiasi momento, dato che i corsi brevi come informatica, fotografia, medicina o diritto, solamente per fare qualche esempio di Codroipo, inizieranno anche a Gennaio 2014.

Socializzazione, condivisione e cultura sono le parole chiave dell'UTE del codroipese, attiva sul nostro territorio da più di ventisette anni è un unicum nel suo genere proprio per le opportunità che offre, con un'offerta formativa che non ha eguali a livello nazionale. Di grande rilievo, come ogni anno, i nomi dei docenti, molti dei quali ancora in attività d'insegnamento, che partecipano gratuitamente con grande abnegazione e competenza, presentando programmi pensati per lo specifico auditorio.

I corsi sono tutti tesi al conseguimento di conoscenze e competenze subito fruibili, data la grande esperienza e "maturità" dei discenti. Tutti i corsi vedono grande affluenza e in alcuni casi si è dovuto prestare attenzione alle capienze delle aule, ma quelli che hanno lasciato esterrefatti tutti i dirigenti sono principalmente le nuove proposte come il corso di criminologia e criminalistica o quello sulla comunicazione e relazioni, a dimostrazione della grande attenzione prestata alle esigenze e i desideri avanzati dagli studenti. Cultura a tutto tondo e una formazione recepita, talvolta in extremis, ma comunque utile a migliorare la qualità della vita, poiché la conoscenza è vita e della sua sete non ci si placa mai.

L'Università della Terza Età che ha sedi a Basiliano, Bertiolo, Codroipo, Lestizza e Rivignano chiede come unico requisito imprescindibile per l'iscrizione l'aver raggiunto i diciotto anni d'età e la frequenza fino a quattro o cinque corsi con rispettoso impegno, dovuto nei confronti dei docenti. L'evoluzione dell'istituto, nel rispondere sempre positivamente alle richieste dei discenti, istituendo corsi adeguati alle esigenze emerse, ai desideri espressi, si conferma con una totale apertura all'accoglimento delle richieste di ognuno. Proprio per questo, tra le nuove materie presenti in questo ventisettesimo anno, annoveriamo per esempio il corso di fotografia o di filosofia.

Sul sito web dell'ateneo www.utecodroipese.org ci sono le informazioni aggiornate su tutti i corsi che da anni sono confermati e premiati da numerosissime richieste d'iscrizione, ma soprattutto i corsisti possono rimanere aggiornati sulle variazioni, le modifiche e tutte le novità concernenti i loro corsi.

La lezione aperta, la prolusione di venerdì 8 novembre presso l'Università T.E. del codroipese, in piazza Dante, 3 a Codroipo (UD) con l'onorevole Giorgio Rossetti incentrata sul tema "L'Europa, verso le elezioni, al bivio tra integrazione federale e populismi anti-europei, le opportunità per il Friuli Venezia Giulia" ha riportato un grande successo e stimolato una serie di domande che con grande passione sono state rivolte dai partecipanti a chiusura della lezione, evidenziando sensibilità dei cittadini nei confronti di argomenti che sentono vicini come l'ecologia, le strutture e le opportunità offerte dall'Europa anche al nostro territorio. Consci del fatto che l'astrattezza e la sensazione di lontananza dell'Unione Europea, in realtà coinvolge ognuno di noi, con interventi che possono migliorare concretamente la vivibilità della nostra regione, della provincia, ma portando anche dirette conseguenze e benefici ai singoli comuni.

Marco Michele Ilario Mascioli

Per Università T. E. del codroipese

P.zza Dante, 3 - 33033 Codroipo (UD)

Uff. +39 0432 905391

Torna su
UdineToday è in caricamento