menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Quasi un chilo di hashish nel bosco, arrestato un 22enne

La sostanza stupefacente era nascosta nella zona dell'ospedale Gervasutta. L'operazione è stata messa in opera dal personale della Squadra Mobile cittadina

Un 22enne pakistano, che si trova nella condizione di richiedente asilo, è stato arrestato dal personale della Squadra Mobile con l’accusa di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. L’uomo è stato infatti trovato in possesso di 1 etto di hashish nella serata di venerdì 21 ottobre, mentre usciva da una boscaglia sita nelle vicinanze dell’ospedale Gervasutta.

IL NASCONDIGLIO. È stato bloccato, dopo un tentativo di fuga. Il controllo della zona, effettuato il giorno dopo, ha permesso di trovare il nascondiglio dello stupefacente. All’interno di una borsetta in plastica, sistemata a terra ai piedi di una siepe, sono stati rinvenuti e sequestrati circa altri 850 grammi di hashish.

L’ATTIVITÀ DI REPRESSIONE. Continua quindi l’attività della Polizia di Stato nel contrasto allo spaccio. Dal mese di settembre il personale della Squadra Mobile ha arrestato due soggetti in flagranza di reato e denunciato altre tre persone. Complessivamente sono stati sequestrati in questo periodo circa 1200 grammi di hashish, 20 grammi di eroina e 10 grammi di cocaina e marijuana.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento