menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il gruppo Zabranjeni in azione

Il gruppo Zabranjeni in azione

Belgrado: la polizia ferma gli ultras serbi del Partizan diretti in Friuli

I sostenitori della formazione bianconera, fra i più temuti dei balcani, avrebbero dovuto raggiungere Milano per la partita di Europa League contro l'Inter, passando per forza dalle nostre strade

La polizia serba ha bloccato ieri sera a Belgrado trecento ultras del Partizan pronti a partire per Milano a bordo di quattro pullman, per assistere alla partita di Europa League con l'Inter di domani.

Si tratta di elementi della tifoseria più estremista e violenta della formazione serba, denominati 'zabranjeni' (vietati), nemici dichiarati dei 'grobari' (becchini), che costituiscono la grande maggioranza dei tifosi del Partizan.

Scampato pericolo per le aree di servizio della nostra Regione, visto il percorso obbligato che i "tifosi" serbi avrebbero dovuto fare? Considerato il precedente con i tifosi croati dell'Hajduk Spalato, impegnati sempre a Milano con l'Inter a inizio stagione e autori di gesta tutt'altro che edificanti all'autogrill di Gonars , sembrerebbe proprio di si.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Attualità

Covid, oggi in regione 336 positivi e 29 vittime

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento