Presentata "Udinestate 2018", la giunta Fontanini non vuole perdere Udine&Jazz

Cigolot: "Rassegna importantissima. Speriamo di recuperarla"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Presentati questa mattina gli eventi culturali, musicali, artistici che animeranno l'estate 2018 in città. Un programma fitto che, come spiegato da Maurizio Franz, assessore al Commercio e grandi eventi, e Fabrizio Cigolot, assessore alla Cultura, era stato quasi completamente organizzato con la collaborazione dalla precedente giunta Honsell. 

Fra gli eventi più importanti sottolineiamo in ordine cronologico: la Notte dei lettori, l'8 e il 9 giugno; la 7^ edizione del Mazzetto di San Giovanni che si terrà il 3 giugno in Largo del Pecile; Conoscenza in Festa, da martedì 26 a sabato 30 giugno; la Notte bianca fissata al 7 luglio; il concerto dei Simple Minds, in castello martedì 10 luglio; il live di Cosmo, sempre in castello il 13 luglio; i Mercoledì dei Sarpi che dal 18 luglio si ripeteranno a cadenza settimanale fino al 5 settembre; le giornate del 4 e 11 luglio e di Ferragosto che vedranno il centro animarsi delle iniziative enogastronomiche e di intrattenimento proposte dagli amici di Udine Centro; e il concerto della grandiosa Joan Baez, mercoledì 8 agosto nel piazzale del Castello. Tornerà, inoltre, il concerto del Risveglio, ma lo spettacolo deve ancora essere definito nel dettaglio (sarà organizzato tra la fine estate e l'inizio autunno).

Sì a Udine&Jazz

Oltre al calendario, la nota più lieta è arrivata dalle parole che l'assessore alla Cultura ha speso in merito a Udine&Jazz. "Sono onorato del servizio reso da Udine&Jazz alla città di Udine - ha precisato Cigolot-. Si tratta di una manifestazione con artisti ed esecutori di assoluta fama. Speriamo di aver modo di riparlarne per l'edizione del 2019. Come ho già riferito a Giancarlo Velliscig, privare i cittadini da un giorno all'altro di un'offerta di musica come quella sul Jazz mi pare fuori ruolo, nel rispetto di tutte le opinioni. Speriamo di recuperare".
 

Si parla di

Video popolari

Presentata "Udinestate 2018", la giunta Fontanini non vuole perdere Udine&Jazz

UdineToday è in caricamento