Udinese-Napoli a rischio, stadio presidiato dalle forze dell'ordine

Tutte le vie di accesso all'impianto dei Rizzi sono guardate a vista da carabinieri, poliziotti e finanzieri

Stadio "Friuli" presidiato dalle forze dell'ordine per la partita tra Udinese e Napoli, incontro a rischio. La memoria va agli incidenti dell'anno passato, quando meno di un'ora prima della partita gli ultras azzurri diedero vita a una serie di cariche contro la polizia. Oggi le misure di sicurezza sono ai massimim livelli, con tutte le vie di accesso all'impianto dei Rizzi monitorate. Uomini in forze negli accessi da viale Pasolini, viale dello Sport e tangenziale, oltre che attorno al perimetro dello stadio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Austria non apre all'Italia, Fedriga: "Distrutta qualsiasi regola europea"

  • Spiagge, nuova ordinanza in arrivo: ecco cosa deciderà

  • Finestrini sfondati: "Le forze dell'ordine si occupino di quello per cui le paghiamo, non di multe ai locali"

  • Coronavirus: quattro contagi in più a Udine, dodici in tutta la regione

  • Fa entrare i clienti dal retro nonostante le restrizioni, interviene la Polizia

  • Ambulanti in rivolta al mercato di Viale Vat: «Nei centri commerciali fanno entrare e qui no»

Torna su
UdineToday è in caricamento