menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Honsell a casa, solidarietà ai residenti di via del Vascello"

Il centro destra udinese esprime il proprio appoggio ai residenti di via del Vascello che minacciano di non pagare le tasse, stanchi della situazione di degrado in cui versa il quartiere dell'ex centro islamico. Sabato prossimo partirà la loro nuova campagna di volantinaggio intitolata 'Honsell, vai a casa subito'

Oggi, sulle pagine di un quotidiano locale, i residenti di via del Vascello e via Medici hanno minacciato di non pagare le tasse comunali come segno di protesta per la difficile situazione di convivenza che si è venuta a creare nel loro quartiere. I richiedenti asilo politico in esubero, infatti, sono ancora "ospiti" nell'ex Centro islamico, senza acqua corrente e servizi igienici, e gli abitanti della zona sono stanchi di vivere una situazione di continuo disagio e degrado. Lamentano olezzi, schiamazzi, continui rumori di percussioni e un via-vai poco rassicurante. In più la giunta comunale si era impegnata garantendo di riuscire a sbrogliare la soluzione quanto prima.

Ecco che questa mattina i rappresentanti di Lega nord, Pdl, Per Udine e Identitá Civica hanno voluto portare la loro solidarietà ai residenti di via del Vascello. "E' quanto mai necessario per il bene di Udine andare ad elezioni anticipate affinchè gli udinesi possano cambiare questo mal governo", hanno dichiarato in coro i consiglieri del centro destra. "La minaccia di non pagare le tasse - proseguono - è un fatto grave ma trova giustificazione anche nel comportamento del sindaco il quale, per primo, si rifiuta di adempiere agli obblighi della legge in merito alla registrazione dei matrimoni gay, dando così un pessimo esempio ai cittadini. I rappresentanti delle Istituzioni non possono agire in sfregio alle leggi, come invece sta dimostrando Honsell in più campi".

Sabato prossimo, per questo motivo, partirà un nuovo volantinaggio al mercato di viale Vat, organizzato dall'opposizione di centro destra del Comune di Udine. Una campagna intitolata 'Honsell, vai a casa subito' per sottolineare l'inefficienza dell'amministrazione Honsell e mettere in guardia la cittadinanza da eventuali ulteriori scelte errate dalla Giunta di Palazzo D'Aronco.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento