Cronaca

Scuole sicure, a Udine in arrivo 43.741 euro

Serviranno per installare sistemi di videosorveglianza, assumere agenti di Polizia locale e per avviare campagne informative contro l'utilizzo di droga

Sono 43.741 gli euro destinati al Comune di Udine nell'ambito dell'operazione 'Scuole sicure' 2019-2020. Lo annuncia il Viminale in una nota. Il capoluogo friulano è dunque uno dei 100 comuni, in 18 regioni, interessati dal finanziamento del Ministero dell'Interno per garantire sicurezza a scuola.

La sicurezza

Il contributo potrà essere utilizzato, a partire dal prossimo anno scolastico, per installare sistemi di videosorveglianza, assumere a tempo determinato agenti di Polizia locale, pagare le prestazioni di lavoro straordinario degli agenti di Polizia locale e acquistare mezzi e attrezzature.

Prevenzione droga 

Inoltre sarà possibile promuovere campagne informative volte alla prevenzione e al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti. Queste "risorse rappresentano un'ulteriore concreta risposta del Ministero dell'Interno alle esigenze del Fvg - ha affermato il presidente della Regione, Massimiliano Fedriga - e andranno a rafforzare il presidio del territorio specie nelle vicinanze delle scuole". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole sicure, a Udine in arrivo 43.741 euro

UdineToday è in caricamento