rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Vaccino / Via della Vecchia Filatura

A Udine l'hub dedicato ai vaccini under 12 è a prova di bimbo

Grazie all'impegno dei medici, delle persone addette alla sicurezza e dei volontari Abio, i bambini trovano un ambiente sereno e giocoso

La paura dell'ago, l'ansia dei genitori, un posto sconosciuto. Tutti questi elementi potrebbero far sì che l'esperienza della prima dose del vaccino anti Covid si trasformi in qualcosa da dimenticare per i bambini. Ma a Udine l'hub dedicato alle vaccinazioni anti-Covid pediatriche è stato organizzato alla perfezione.

Il percorso

Una volta arrivati all'Ente Fiera, i cartelli indicano il percorso separato per i più piccoli. All'ingresso un bellissimo orso gigante, appese ovunque bandiere colorate e il personale ha gli occhi sempre sorridenti e parole rassicuranti.

WhatsApp Image 2021-12-30 at 13.14.28-2

Una volta passata l'accettazione, ci sono giovani medici per la parte dell'anamnesi che hanno un tatto speciale con i piccoli pazienti. L'appuntamento per la seconda dose viene dato a 21 giorni esatti dalla prima, tenendo conto di eventuali esigenze anche scolastiche. I genitori accompagnano il figlio fino a dentro i box dove avverrà l'inoculazione. I medici che somministrano il vaccino sono giovani, sensibili e capaci di mettere a loro agio i bambini. A ognuno poi viene consegnato un attestato del coraggio con il proprio nome. Un momento che i bambini vivono con particolare soddisfazione. 

WhatsApp Image 2021-12-30 at 13.16.49-2

La sala d’attesa post vaccinazione ha un po’ le sembianze di una sala giochi. tutto questo grazie ai volontari di Abio Udine (associazione per il bambino in ospedale) che consegnano una medaglia da leone coraggioso a ogni bambino vaccinato. E anche palloncini e un piccolo dono: una tazza con i disegni fatti dai bambini in ospedale, realizzata in collaborazione con Latterie Friulane. Ci sono poi zone per giocare, disegnare, fare dei cruciverba o cruci puzzle mentre si attende il canonico quarto d'ora. 

WhatsApp Image 2021-12-30 at 13.18.48-2

I volontari raccontano che, in un primo momento, i bambini sembrano spaesati ma dopo la consegna della medaglia per la prova affrontata e superata a pieni voti, i timori iniziali lasciano il posto ai sorrisi. Clima disteso e bambini sereni, che mostrano con orgoglio il loro diplomi e la loro medaglia ai genitori pronti a scattare una foto ricordo.  

I genitori

"Nessuna perplessità, la scienza è scienza. Se è stato approvato questo vaccino, vuol dire che è valido come gli altri obbligatori che abbiamo fatto a nostro figlio quando era piccolo" dice una mamma di un ragazzino di undici anni. E aggiunge "Vero che il mio ragazzo ormai è grande ma è stato bello vedere come tutto sia stato organizzato per rendere questa esperienza il meno traumatica possibile per tutti. Medici e volontari sono stati fantastici". Un papà di una bambina di 7 anni ha aggiunto "Vorrei dire grazie a tutti,sono riusciti a spegnere la paura della puntura ed è stato il dono più bello che potessimo ricevere. Questo vaccino darà ai nostri figli la libertà di cui sono stati privati in tutti questi mesi.". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Udine l'hub dedicato ai vaccini under 12 è a prova di bimbo

UdineToday è in caricamento