rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca

Cerca di darsi alla fuga alla vista della polizia, fermato ladro già condannato

Le forze dell'ordine si sono insospettite per lo strano comportamento dell'uomo e hanno scoperto che si trattava di un soggetto già condannato per vari furti

La scorsa notte, nei pressi dell'autostazione di Udine, un uomo parcheggia l'auto, scende e si incammina verso una destinazione ignota. A quel punto si accorge di una pattuglia della Polizia lì vicino. Cercando di non dare nell'occhio, si allontana furtivo. I militari si accorgono delle manovre diversive e si insospettiscono. Così decidono di fermarlo. E qui la scoperta: si tratta di un cinquantenne originario della Sierra Leone, residente in Udine, su cui pende un ordine di carcerazione, emesso lo scorso settembre dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Gorizia, per l’espiazione di 2 anni e 3 mesi di reclusione. Il ladro aveva un cumulo di pene a seguito di diverse condanne per furti commessi nelle ecopiazzole di vari comuni della provincia: San Daniele del Friuli, Coseano, Buttrio, Colloredo di Montalbano, Manzano. Tutti effettuati tra il 2013 ed il 2017. In quei frangenti, l’uomo aveva rubato televisori, frigoriferi, mobili ed accessori vari per poi rivenderli e guadagnarci dei soldi. L'uomo è stato portato in carcere a Gorizia dando esecuzione al provvedimento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cerca di darsi alla fuga alla vista della polizia, fermato ladro già condannato

UdineToday è in caricamento