Udine aiuta le famiglie in difficoltà, donati 197 cartoni di materiale scolastico

I friulani rispondono alla chiamata di 'Una mano per la scuola', l'iniziativa, organizzata dai soci Coop Consumatori Nordest al fine di raccogliere materiale per l'attività scolastica da destinare a ragazzi e famiglie in difficoltà

Gli Udinesi rispondono alla chiamata di 'Una mano per la scuola'. L’iniziativa, organizzata dai soci Coop Consumatori Nordest al fine di raccogliere materiale per l'attività scolastica da destinare a ragazzi e famiglie in difficoltà, è stata un successo. La raccolta, che si svolge alla vigilia di ogni anno scolastico, quest'anno è stata organizzata il primo e secondo week-end di settembre. Ottimi i risultati: in quattro giorni sono stati raccolti 197 cartoni di materiale scolastico.

unamanoperlascuola-2Cinque i punti vendita Coop di Udine e provincia in cui si è svolta la seconda edizione della raccolta: Cervignano, Cividale, Udine via Bassi, Gemona, San Daniele del Friuli. Vario il materiale raccolto: quaderni per ogni grado d’istruzione, cancelleria, astucci, zaini e risme di carta, che i soci e i clienti della cooperativa hanno donato, ciascuno secondo la sua sensibilità e possibilità. Il materiale sarà consegnato alle tante associazioni e Istituzioni con cui Coop sta collaborando (come Auser, le Caritas territoriali e i servizi sociali di alcuni comuni) e ha già avuto modo di collaborare nella precedente edizione.
L’iniziativa ha intercettato una necessità concreta delle famiglie: le spese legate all’istruzione dei ragazzi. Un esborso di denaro spesso non indifferente, acuito negli ultimi anni dalla crisi che ha assottigliato le disponibilità. Soci e i clienti anche quest’anno hanno condiviso questa scelta solidale di Coop Nordest con una risposta significativa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stesa a terra in strada, si pensa a un incidente ma in realtà è un'ubriaca inseguita dal marito

  • Mestre, 24enne di Osoppo muore per sospetta overdose

  • Chiude la Safilo di Martignacco, 250 persone senza lavoro

  • A 24 anni apre il primo e unico negozio in regione di alimentazione naturale per cani

  • Riapre il Liberty: nel locale di viale Ledra rivivranno le anime del PiGreco e del Wellington

  • «Piangevano tutti». L'incredulità e la tristezza dei dipendenti della Safilo

Torna su
UdineToday è in caricamento