menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stalking: 30enne brasiliano accusato di molestie verso un'argentina

Già da luglio in città per incontrare la ragazza era riuscito a sfuggire alla Polizia grazie alle sue competenze "strategiche". Fermato dagli agenti è stato accompagnato a Malpensa e rimpatriato

Molestava la ex fidanzata e riusciva sempre a fuggire prima dell'arrivo della polizia. Un ex soldato brasiliano di 30 anni, R.B.T., ben addestrato, è riuscito a sfuggire a lungo alle ricerche da parte degli agenti, fino a quando la Squadra mobile non l'ha individuato e, riscontrato lo stato di irregolare in Italia, l'ha accompagnato a Malpensa, dove è stato imbarcato su un volo per San Paolo.

L'uomo era arrivato in Italia a luglio, con permesso turistico di tre mesi. Qui aveva raggiunto la ragazza, una 22enne di origini argentine da tempo residente in città. La relazione, però, è finita presto e lui non ha accettato la situazione e ha cominciato a tempestare la ragazza con sms, appostamenti, scenate di gelosia.

In un'occasione ha anche sferrato un pugno al padre della giovane che, il 17 dicembre, lo ha denunciato. La ragazza più volte ha chiesto l'intervento delle forze dell' ordine, ma R.B.T. è sempre riuscito a dileguarsi. Ieri, però, la Squadra Mobile ha scoperto il suo domicilio, a Udine e, denunciato per lo stalking, è stato accompagnato a Malpensa e imbarcato. Il proprietario di casa è stato indagato per favoreggiamento del' immigrazione clandestina

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Violento scontro all'incrocio, auto distrutte e 4 persone in ospedale

  • Attualità

    Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

  • Sport

    Crotone-Udinese 1:2 | Riparte la corsa al decimo posto

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento