Cronaca

“UDINEaCASA”, il servizio gratis per chi ha bisogno di aiuto

Attivata una rete di sostegno per le categorie più sensibili ai rischi del Coronavirus

Una rete collaborativa di aiuti dedicata alle persone più vulnerabili al Coronavirus: anziani over 65, persone affette da patologie croniche, oncologiche o immunodepresse. Consiste in questo il progetto “UDINEaCASA”, che ha come obiettivo quello di aiutare queste persone – residenti in città – a continuare ad avere una vita normale, anche in questa fase di difficoltà caratterizzata dalle restrizioni imposte dall’emergenza sanitaria. 

Come funziona

Tutto questo gratuitamente, grazie ad una rete di volontari e aziende partner, offrendo loro assistenza a domicilio a seconda delle specifiche esigenze. Come funziona? È molto semplice: basta una telefonata. Chi ne ha bisogno, per esempio per fare la spesa, può contattare il numero 0432 1638251 e il volontario si recherà nella sua abitazione dove riceverà la lista della spesa e il denaro necessario. Una volta completata la commissione, consegnerà la spesa con lo scontrino e il resto.

Il team

L’idea è nata per iniziativa di Filippo Veronese, vice presidente del Gruppo Giovani di Confindustria Udine, che è partner dell’iniziativa, al pari di Confindustria Udine che l’ha patrocinata e di altri partner privati, sulle cui donazioni si regge il progetto. Accanto a lui un team di volontari composto da Giovanni Riccardi, Monica Moretti e Monica Bramuzzi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“UDINEaCASA”, il servizio gratis per chi ha bisogno di aiuto

UdineToday è in caricamento