Uccise la moglie con la mazza da softball: condannato

Silvano Cantarutti, 52 enne di Attimis che lo scorso mese di marzo colpì a morte Denise Fernella Graham, è stato condannato a 16 anni di carcere dal tribunale di Udine

Silvano Cantarutti, 52 enne di Attimis, è stato condannato oggi con rito abbreviato dal Gup del tribunale di Udine  - Daniele Faleschini Barnaba - a 16 anni di reclusione per l'omicidio della moglie Denise Fernella Graham, originaria di Antigua e Barbuda.

La donna venne colpita a morte lo scorso 2 di marzo con una mazza da softball e con numerose coltellate.

Era stata la figlia della coppia, una ragazza di 22 anni, a trovare il corpo della madre senza vita, steso a terra, in camera da letto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolta da un’acquasantiera, muore a 7 anni

  • Minorenne al volante per un giro con sette amici si schianta e muore a 15 anni

  • Chi era Daniele Burelli: aveva una passione profonda per le auto e i motori

  • Incidente all'alba, muore una mamma mentre accompagna la figlia a scuola

  • Taylor Mega ubriaca in diretta tv: "sono friulana, l'alcol dovrei reggerlo"

  • "Non fate il suo stesso errore", così la famiglia Burelli ricorda il ragazzo e lancia un appello

Torna su
UdineToday è in caricamento