Venerdì, 23 Luglio 2021
Cronaca

Ubriaco al volante 5 volte oltre il limite, penna scambiata per un coltello

Testate e calci ai carabinieri, ha aggredito anche un professionista del 118 dopo essere stato sedato

Ubriaco al volante, invece di dimostrarsi collaborativo, dà in escandescenza. Il fatto è avvenuto ieri mattina, intorno alle 5.30, a Corno di Rosazzo dove i carabinieri della Compagnia di Palmanova, impegnati in un normale servizio di controllo del territorio, hanno fermato il mezzo. Sottoposto ad alcol test il conducente, classe 1969 residente nel palmarino, è risulta positivo con un tasso alcolemico di 2.50 grammi di alcol per litro di sangue, ben cinque volte oltre al limite consentito.

L'equivoco

A quel punto, comprendendo di essere nei guai l'uomo, invece di rassegnarsi, ha estratto un arnese: nel buio i militari hanno temuto si trattasse di un coltello e sono intervenuti ammanettandolo. Da una successiva verifica si è accertato che si trattava di una penna. Condotto in caserma il conducente del mezzo ha continuato a inveire contro i militari, iniziando a prenderli a testate e a calci, costringendoli così a chiamare il 118. Sedato, l'uomo ha comunque avuto la forza di aggredire un componente del 118, fortunatamente senza gravi conseguenze.

L'arresto

Trasportato in ospedale il soggetto è stato sottoposto alle cure del caso e stamane ricondotto nella Stazione di Palmanova, dove è stato arrestato per le ipotesi di reato di oltraggio e violenza a pubblico ufficiale. Stamane il processo per direttissima

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco al volante 5 volte oltre il limite, penna scambiata per un coltello

UdineToday è in caricamento