Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Ubriaco, picchia i figli e uccide il cane di famiglia lanciandolo dal terzo piano

Un 38enne di Feletto è stato denunciato dai carabinieri. I militari sono intervenuti sul posto e hanno messo in sicurezza la moglie e i tre figli dell'uomo

Prima ha alzato le mani su due de tre figli minorenni, poi ha lanciato il cane di famiglia – un meticcio di piccola taglia – dal terzo piano, causandone la morte. Tutto questo in preda ai fumi dell'alcol, al termine dell'ennesimo litigio con la moglie convivente. Per queste ragioni un 38enne di Feletto Umberto è stato denunciato a piede libero per le ipotesi di reato di maltrattamenti in famiglia, lesioni e uccisione di animali. Sul posto, a casa della coppia, sono intervenuti i carabinieri della stazione di Udine Est e quelli del Norm udinese, mettendo moglie e figli dell'uomo in sicurezza e riportando la situazione alla calma. La donna e i bambini sono stati prima portati al Santa Maria della Misericordia, dove sono stati trattenuti per accertamenti, e poi messi in contatto con un centro anti violenza della provincia, senza fare ritorno a casa. I fatti si sono verificati martedì scorso. L'uomo è stato denunciato oggi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco, picchia i figli e uccide il cane di famiglia lanciandolo dal terzo piano

UdineToday è in caricamento