menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriaco al volante a 18 anni, tenta di corrompere i carabinieri

Un ragazzo di Spilimbergo è stato fermato nelle prime ore del giorno dai militari della stazione di Codroipo. Sarà processato per istigazione alla corruzione, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e rifiuto di fornire indicazioni sulla propria identità personale

Reduce da una notte di bagordi è stato fermato a Codroipo, dai carabinieri della locale stazione, verso le 2. La sua auto creava problemi alla circolazione. Una volta fermato lo stato di alterazione alcolica era evidente. Si tratta di un 18enne - neopatentato quindi - della zona di Spilimbergo. 

Ha rifiutato di indicare le proprie generalità, e così è stato portato in caserma per essere identificato. In quel contesto si è agitato parecchio, minacciando e insultando i militari che hanno avuto a che fare con lui. Poi ha ben pensato di prendere a calci una porta della caserma e come ciliegina sulla torta - intuendo la mala parata - ha estratto dalla tasca circa 140 euro, che secondo la sua logica sarebbero andati bene per sistemare la situazione. 

Il tutto invece si è ulteriormente aggravato. Ora si trova agli arresti domiciliari nella sua residenza e lunedì sarà processato per direttissima al tribunale di Udine per istigazione alla corruzione, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e rifiuto di fornire indicazioni sulla propria identità personale.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento