Ubriaco molesta i passanti, i carabinieri lo portano in caserma per fargli passare la sbornia

Deferito per per l’ipotesi di reato di ubriachezza un 40enne udinese

I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Udine hanno deferito in stato di libertà per l’ipotesi di reato di ubriachezza un soggetto che stava molestando gli avventori nei pressi della stazione ferroviaria.

Le segnalazioni

Al 112 sono arrivate diverse chiamate che segnalavano la presenza di un uomo che stava importunando chiunque gli passasse a tiro. Così, intorno alla mezzanotte, una pattuglia si è recata sul luogo trovando un 40enne udinese nel piazzale antistante la stazione ferroviaria in evidente stato di alterazione.

La sbornia

I bar a quell'ora erano già chiusi ma è probabile che l'uomo, anche da quanto raccolto con le segnalazioni, abbia consumato diversi alcolici nei bar della zona, prima di riversare in strada la sua molestia etilica. I militari dell'arma lo hanno così condotto in caserma non solo per formalizzare la denuncia, ma anche per fargli passare la sbornia.

La sinergia con il cittadino

I carabinieri sollecitano i cittadini ad effettaure segnalazioni che possono risultare preventive di casi ben più gravi, ricordando che molte situazioni vengono ammansite proprio dall'arrivo delle pattuglie. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientro dalla Croazia, Fedriga apre ai tamponi al confine

  • Dalla grappa al gelato: il re friulano dei distillati realizza il suo sogno da 5 milioni di euro

  • Turismo, il Friuli Venezia Giulia è penultimo nella reputazione nazionale

  • Vacanze in Croazia, quello che si deve fare quando si rientra in Italia

  • Si rompe un appiglio e cade per cento metri: muore sul Monte Sernio un escursionista

  • Migranti, la rabbia del sindaco di Gonars: "Pago di tasca mia e li porto tutti a Palazzo Chigi"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento