Pagnacco: ubriaco alla sagra, ferisce alla mano un carabiniere

Un 35enne udinese è stato allontanato dalla festa paesana dopo aver molestato alcuni dei partecipanti. A farne le spese un militare della stazione di Feletto Umberto

I carabinieri sono dovuti intervenire all'una di notte, tra sabato e domenica, per riportare la calma alla sagra "Vivi Pagnacco". Uno degli avventori, un 35enne udinese in stato di ubriachezza, per riuscire a divertirsi non resistito a disturbare e molestare i presenti.

Una volta sul posto i militari della stazione di Feletto hanno cercato di calmarlo, ma lui non ne ha voluto sapere e ha opposto resistenza, strattonando, spingendo e aggredendo uno degli uomini dell'Arma.

Il carabiniere ha così riportato una ferita alla mano destra, giudicata guaribile in cinque giorni dai sanitari dell'ospedale civile di Udine. L'uomo è invece stato arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 15 luoghi da non perdere in Friuli Venezia Giulia

  • Friuli circondato dalla paura: in Slovenia reintrodotta la quarantena, in Veneto restrizioni da lunedì

  • Tragedia a San Domenico, Francesca perde la vita a soli 23 anni

  • Il giovane udinese che vizia di lusso vintage Chiara Ferragni: la storia di Massimo

  • Coronavirus, aumentano anche in Fvg i positivi e nuovi contagi

  • Contributi, agevolazioni e riduzioni tramite ISEE: cosa poter richiedere

Torna su
UdineToday è in caricamento