rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Centro / Viale Europa Unita

Ubriaco sfonda le vetrate dell'autostazione

Si tratta di un giovane che, sabato sera, si è sfogato prima di salire su una navetta che lo avrebbe condotto a una festa

Ha mandato in frantumi due vetrate dell'autostazione di Udine: poi è salito sulla navetta che avrebbe dovuto accompagnarlo a una festa nelle Valli del Natisone, fino all'intervento della Polizia, che lo ha denunciato per l'ipotesi di danneggiamento aggravato.

Protagonista dell'episodio, avvenuto in città sabato sera, un giovane che, ubriaco, si è sfogato sulle vetrate nei pressi dell'edicola e ha staccato dal muro un contenitore metallico per poi gettarlo nel piazzale della stazione. A segnalare l'episodio è stato un testimone, richiamato dalle urla provenienti dall'autostazione: sono così stati allertati gli agenti, intervenuti sul posto insieme all'Italpol.

La Polizia - come riporta il Messaggero Veneto - ha chiesto informazioni sull'accaduto ad altri ragazzi che hanno segnalato il giovane come responsabile: quest'ultimo aveva lievi ferite sulle mani. Il ragazzo è sceso e ha seguito gli agenti in questura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco sfonda le vetrate dell'autostazione

UdineToday è in caricamento