Ubriaco fradicio si stende in mezzo alla strada, insulta i carabinieri e le loro madri

I militari intervengono per salvarlo, ma lui va in escandescenze e li minaccia

Denunciato per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale, un uomo completamente ubriaco ha dato in escandescenze ieri pomeriggio dopo che i carabinieri lo hanno tolto dal manto stradale.

Le segnalazioni

Erano circa le 16.30 di ieri quando i militari del nucleo mobile sono intervenuti a seguito di diverse segnalazioni che hanno portato all'attenzione la presenza di un uomo riverso in mezzo a una delle vie più trafficate della città, viale Palmanova. 

Il fatto

Ubriaco fradicio e in preda ai fumi dell'alcol, l'uomo si trovava disteso sull'asfalto con le automobili a fare slalom per evitarlo. All'arrivo dei carabinieri, l'uomo (un 49enne udinese) non solo ha rifiutato di fornire le sue generalità ma ha anche cominciato a inveire contro i militari che lo avevano di fatto salvato da investimento certo.

Gli insulti

In palese stato di ebbrezza alcolica, il soggetto ha cominciato a dare in escandescenza con offese aventi per oggetto la dubbia moralità dei carabinieri e delle loro madri.

L'esito

Dopo la sfuriata l'uomo ha desistito ed è stato accompagnato dagli stessi militari in caserma, dove è stato denunciato per ubriachezza e resistenza a pubblico ufficiale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 10 luoghi particolari per scoprire una Udine insolita, poco conosciuta e bellissima

  • Il miglior frico del Friuli è in un bar della montagna

  • Alice, Viola e Jenny: le tre bellissime friulane in finale a Miss Mondo

  • Incidente mortale sulla strada Ferrata, tra Varmo e Morsano

  • Ex Cavarzerani, Fedriga: "Cacciateli subito". Si pensa a nuove aree di accoglienza

  • A Trieste "rischio" riammissioni in Slovenia, ecco perché i migranti arrivano a Udine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento