Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Scivola e si frattura una gamba sul sentiero delle malghe

Un'escursionista austriaca è stata soccorsa dagli uomini del Cnsas e trasportata a valle con l'elicottero

La stazione di Cave del Predil del Soccorso Alpino e speleologico è intervenuta tra le 12 e 30 e le 14 e 30 per recuperare una donna austriaca del 1961, originaria della cittadina carinziana di Feldkirchen, a una cinquantina di chilometri dal confine italiano. La donna si è nfortunata nel bosco a quota 1050 metri.

La dinamica

Stava percorrendo in compagnia di un'amica il sentiero delle malghe che da Ugovizza conduce a Malga Priu quando è scivolata in un tratto di bosco ripido, fratturandosi una gamba. Allertati i soccorsi tramite il Nue112, per individuare il punto esatto in cui la donna si trovava sono state utili le indicazioni di un escursionista italiano che si trovava nei pressi e che ha guidato i tecnici velocemente.

I soccorsi

Sul posto subito una soccorritruce del Cnsas che lavora a Malga Priu. Tecnici Cnsas e della Guardia di Finanza hanno poi sistemato la donna sulla barella assieme al tecnico e al medico dell'elisoccorso e l'hanno trasportata a braccia in una zona di bosco rado adiacente e più adatta al recupero con il verricello. Al momento della consegna all'ambulanza si attendeva di conoscere la conferma della destinazione della paziente in un ospedale austriaco. Al campo base anche una squadra di Vigili del Fuoco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scivola e si frattura una gamba sul sentiero delle malghe

UdineToday è in caricamento