Vendeva spazi pubblicitari inesistenti: denunciato carnico 39enne

L'uomo ha truffato diversi esercenti della zona di Villa Santina, vendendo spazi pubblicitari che, secondo lui, sarebbero stati pubblicati su mappe geografiche della Carnia

Vendeva spazi pubblicitari inesistenti, truffando in tal modo numerosi esercenti del territorio. Per questo un uomo di Socchieve (Udine), A.S., di 39 anni, e' stato denunciato dai Carabinieri a conclusione delle indagini scaturite dalla segnalazione delle vittime del raggiro.

L'uomo, spacciandosi per referente della Comunita' montana della Carnia, aveva convinto molti commercianti a versargli somme danaro variabili da 60 a 100 euro per spazi pubblicitari su cartine geografiche della Carnia mai stampate.

(ANSA)

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Impresa edile ha lavori fino ad aprile 2020 ma non trova operai: «Rischiamo di chiudere tutto»

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • Morto folgorato al primo giorno di lavoro, si va al processo

  • FOTONOTIZIA Auto ribaltata in tangenziale

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

  • Distruggono la piscina di Feletto, danni per oltre 50mila euro

Torna su
UdineToday è in caricamento