menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Li attira con gli ortaggi freschi e poi li deruba: denunciato il "truffatore fruttivendolo"

I carabinieri della Sezione Operativa di Udine hanno denunciato per truffa aggravata un uomo di 35 anni ritenuto responsabile di un raggiro ai danni di un friulano

Fingeva di vendere frutta e verdura, invece truffava i clienti: ieri, mercoledì 11 novembre, la Sezione Operativa dei Carabinieri di Udine ha denunciato per truffa aggravata un uomo di 35 anni residente ad Afragola, in provincia di Napoli. L'uomo è infatti ritenuto responsabile di un raggiro messo in atto ai danni di un uomo di 82 anni di Gonars: il 35enne lo aveva avvicinato con la scusa di vendere ortaggi e si era fatto dare la somma di 50 euro senza poi cedere ortaggi e verdura, dileguandosi poi a bordo di un furgone.

Fatti simili

Due denunce simili erano state presentate da un uomo di 84 anni e da un uomo di 75 anni, residenti a Udine, anche loro raggirati da un altro truffatore, anche lui residente nella stessa località in provincia di Napoli, Afragola. Il pluripregiudicato, il 14 e il 21 ottobre scorsi, aveva avvicinato i pensionati spacciandosi per un venditore di prodotti ortofrutticoli, salvo poi rubare al primo 200 euro e al secondo il borsello contenente documenti vari, le chiavi di casa e il suo telefono cellulare. 

L'indagine

I militari della Sezione Operativa e della Stazione dei Carabinieri di Udine, che invitano le vittime a chiamare e sporgere denuncia nell'immediatezza, al fine di tutelarli nel miglior modo possibile, hanno avviato una mirata indagine al termine della quale sono riusciti individuare e a denunciare i malviventi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, quasi 700 contagi e 22 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento