rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca Fagagna

Si fingono giardinieri, denunciati due giovani

Due 21enni sono stati denunciati da un residente di Fagagna che aveva dato fiducia alla coppia

Foglie secche da raccogliere, aiuole da sistemare e siepi da potare. Era questa la mansione che due giovani ragazzi dovevano svolgere all'interno di un giardino di proprietà privata dedicando alcune ore in più giorni. Ad accogliere la loro offerta lavorativa un signore di Fagagna alla ricerca di qualcuno che si dedicasse alle piante e mettesse in ordine il suo spazio verde. 

Ma più che avere il pollice verde i due erano probabilmente solamente al verde. Pattuita la somma per l'incarico, i giovani hanno infatti preteso e ottenuto un anticipo di denaro, ben 500 euro, non presentandosi per giorni sul posto di lavoro. Insospettito per il ritardo e rammaricato per la somma di denaro data in acconto, all'uomo non è rimasto altro che presentarsi presso la stazione locale dei carabinieri e sporgere denuncia. I militari dell'arma, a conclusione di un’attività d’indagine, sono così riusciti a identificare i due. Si tratta di una coppia 21enne di etnia rom, residente in zona, deferiti in stato di libertà per l’ipotesi di reato di truffa in concorso.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si fingono giardinieri, denunciati due giovani

UdineToday è in caricamento