Paga oltre cinquemila euro per la legna, ma non gli arriva: intervengono i Carabinieri

I militari di Campoformido hanno individuato il responsabile della truffa: si tratta di un uomo di Chieti, titolare di un'azienda in Romania che nel frattempo si era reso irreperibile

Aveva acquistato un grosso quantitativo di legname, ma il materiale non gli è mai arrivato. Così il rappresentante legale di un’azienda della provincia di Udine si è rivolto ai Carabinieri che hanno individuato il venditore al termine di un’attività investigativa.

Tutto è iniziato nel 2013, quando l’udinese aveva ordinato 480 quintali di legname, versando tra settembre dello stesso anno e aprile 2014, 5600 euro per l’acquisto. La merce, però, non è mai arrivata al destinatario. I Carabinieri della stazione di Campoformido hanno individuato il venditore responsabile della truffa, un quarantacinquenne di Chieti, titolare di una ditta con sede in Romania che nel frattempo si era reso irreperibile.

L’uomo è stato deferito all’autorità giudiziaria in stato di libertà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Piangevano tutti». L'incredulità e la tristezza dei dipendenti della Safilo

  • Stesa a terra in strada, si pensa a un incidente ma in realtà è un'ubriaca inseguita dal marito

  • Chiude la Safilo di Martignacco, 250 persone senza lavoro

  • Entra in bar e punta il fucile contro un cliente per un commento di troppo

  • Riapre il Liberty: nel locale di viale Ledra rivivranno le anime del PiGreco e del Wellington

  • Una stupefacente immagine del Friuli su "Le foto che hanno segnato un'epoca"

Torna su
UdineToday è in caricamento